Dopo il successo della palette di ombretti Modern Reinassance e della Master creata da Mario Dedidanovich, ABH ha finalmente lanciato un nuovo gioiello, la Subculture. Il lancio è avvenuto circa una settimana fa e ovviamente la beauty community è letteralmente impazzita. Anastasia Beverly Hills vanta svariati successi, in effetti non he ha sbagliata negl’ultimi due anni, purtroppo in merito a quest’ultima palette ci sono state parecchie controversie, alcune innescate da influencer molto famosi, influencer che in genere sostengono Anastasia e che questa volta hanno espresso un parere ben diverso dal solito #YAAAS.

CHI HA SCATENATO IL DRAMA?

Instagram @AnastasiaBeverlyHills

L’influencer che ha dato il via a questo putiferio è stata Alyssa Ashley. Mentre gran parte della community recensiva la palette come un capolavoro, lei è andata contro corrente recensendo la Subculture palette come un flop clamoroso. Inutile stare a dirvi l’accanimento eccessivo che c’è stato nei confronti di Alyssa, la quale nel suo video tutorial di ben 17 minuti, ha tentato di far funzionare la palette facendo svariate prove, sostituendo pennelli e primer. Il video di Alyssa ha raggiunto quasi 1 millione di views in pochissimi giorni. Alyssa Ashley è una makeup artist, di certo sa come sfumare un ombretto, ma è risaputo che la verità (se scomoda) non viene accettata facilmente, così come è palese che quando si tratta di parlare/recensire alcuni brand e/o figure beauty molto amate, si perde del tutto l’obiettivà.

Per fortuna ABH come molti altri brand sono aperti al feedback, e quando viene mossa una critica non prendono sul personale. Come sempre in questi casi, alcuni youtuber hanno cercato di speculare sul drama topic emulando il video di Alyssa per prendere visualizzazioni ma fallendo miseramente. Alcuni beauty blogger invece, si sono lamentati del fatto che la pr list di Anastasia fosse insolitamente ridotta per questo specifico lancio.

 Makeup Shayla, e Jeffree Starr hanno dichiarato di aver comprato la palette, una cosa piuttosto weird per due influencer del loro calibro, solitamente ricevono prodotti in anteprima.

E IN ITALIA?

C’è una influencer che ha ricevuto la palette, lei è Greta Agazzi ed è una makeup artist. A suo dire questa palette non è per tutti, ma per truccatori professionisti, inoltre sostiene di non avere avuto problemi nello sfumare gli ombretti. Greta ha terminato la sua opinione dicendo che la Subculture palette è più difficile da sfumare in quanto è caratterizzata da ombretti con sottotono freddo. Ecco il suo look creato con la palette.

 

Vi lascio il makeup tutorial di Tina Halada totalmente differente rispetto a quella di Alyssa, così vi fate un’idea

Se comprerò la palette? Ho dei motivi più che validi per rispondere con un bel me lo tengo per me 🙂

Comments

comments